Unghie fragili, consigli per rinforzarle

9 Giugno 2022 By Michele Di Donato 0

Unghie fragili, consigli per rinforzarle

Combattere la fragilità delle unghie ed evitare che si sfaldino costantemente, si può. Il problema è abbastanza frequente e interessa indistintamente sia gli uomini che le donne.

Le cause possono essere associate ad una carenza di vitamine o sali minerali, invecchiamento, uso di cosmetici aggressivi, psoriasi, alimentazione sbilanciata, gravidanza e allattamento.

Ecco alcuni consigli naturali per rinforzare unghie fragili e renderle più forti.

  1. Pulizia regolare delle unghie

Una manicure più corta permette di tenere la situazione sfaldamento sotto controllo e previene la proliferazione di funghi e batteri. Accorciando le unghie e limandole costantemente significa eliminare la parte rovinata e conservare l’unghia sana. É importante, inoltre, non tenere lo smalto per troppo tempo e lasciare intercorrere qualche giorno di pausa tra un’applicazione e l’altra, in quanto la mancata traspirazione le rende più deboli.

  • Dieta equilibrata

Molto spesso le unghie fragili, sfaldate e deboli sono una conseguenza di un’alimentazione sbilanciata. Le unghie tendono a sfaldarsi frequentemente in caso di anoressia.

In caso di carenza si consiglia di integrare in particolare: Vitamine A, E, C, B6 e minerali come ferro, zinco, selenio, rame, fosforo e calcio. I cibi più adatti per rinforzare le unghie sono: legumi, frutta secca, cereali integrali, cipolle e prezzemolo.

  • Massaggi con oli vegetali

Nutrire le unghie con creme e oli vegetali come: olio di jojoba, germe di grano, il preziosissimo olio d’argan e il più comune olio di oliva sono degli alleati indispensabili per il benessere delle unghie. Fare dei massaggi intorno alla parte interessata, infatti, stimola la circolazione e apporta maggior nutrimento all’unghia.

  • Proteggerle dai solventi aggressivi

Tutte le volte che si usano detersivi e altri prodotti chimici è bene utilizzare guanti protettivi: l’unghia è porosa ciò significa che tende ad assorbire tutte le sostanze che ci finiscono sopra. Inoltre, sarebbe opportuno evitare la ricostruzione unghie, la loro eliminazione può rovinare la superficie dell’unghia e favorire la comparsa di funghi.

  • Rimedi naturali

Per proteggere e rinforzare le unghie un grande alleato è l’aglio, essendo un vero e proprio antibiotico naturale può essere semplicemente strofinato sulle unghie oppure tritato e unito a qualche goccia di limone.

Oppure, dopo aver immerso le unghie per 10 minuti nel composto ottenuto da due cucchiai di olio extravergine d’oliva ed un cucchiaio di limone noterete subito che risulteranno più forti e lucide.