Skincare routine primaverile: come ottenere una pelle perfetta in primavera

11 Aprile 2022 By Michele Di Donato 0

Non solo la natura si rigenera durante il periodo primaverile, ma anche il nostro corpo in quanto organismo vivente. È proprio questa la stagione in cui si desidera lasciarsi alle spalle tutto il grigio inverno e i suoi segni  sulla pelle che appare spenta ed opaca.

Illuminare, fortificare, rinnovare e proteggere: queste le principali azioni da adottare nella skincare di primavera per ottenere una pelle perfetta in primavera.

Primo step: la detersione

La detersione è la parte fondamentale di una corretta skincare, da praticare non solo la sera prima di coricarsi ma anche di mattina appena svegli. In tal modo, si prepara la pelle ai trattamenti successivi.

Il giusto detergente viene scelto in base alle esigenze della propria pelle e alla tipologia: secca, mista, grassa, matura, normale. Tuttavia, in primavera bisogna considerate anche un altro fattore: le ghiandole sebacee sono stimolate a produrre più grasso e questo significa che ogni prodotto che andremo ad usare dovrà avere una consistenza più leggera per evitare di andare a stimolare ulteriormente la cute.

Secondo step: il siero

Un siero alla vitamina C è indispensabile nella proprio beauty routine. Oltre ad essere un prodotto non fotosensibilizzante, è in grado di rinnovare la pelle e a minimizzare le imperfezioni. Utilizza quindi sieri a base di vitamine e proteine indispensabili all’epidermide che abbiano la funzione di rafforzarla. Una pelle luminosa è sinonimo di una pelle sana e forte, ovvero che si sa difendere da sola contro le aggressioni quotidiane esterne ed interne, costituite dai radicali liberi.

Terzo step: la crema viso

Se in inverno si preferivano creme dalla texture corposa, in primavera è meglio sostituirle con quelle meno pesanti e che si assorbono facilmente, soprattutto se la pelle tende a lucidarsi nella zona T (fronte, naso e mento).  La crema del mattino meglio che sia con Spf, in modo da proteggere la pelle dalle aggressioni dei raggi UVB e UVA. In alternativa, si possono utilizzare basi make up con filtri solari. La notte puoi continuare a usare la tua crema notte abituale.

Per una pelle ancora più luminosa

Nell’ambito della skincare routine primaverile rientrano anche le maschere viso e gli esfolianti, da applicare non tutti i giorni. Sono prodotti che aiutano nella rimozione delle cellule morte e sono fondamentali per stimolare il rinnovamento cellulare, rendere la pelle più tonica, luminosa e sana grazie alla produzione naturale di collagene.