Proteggere la pelle dal freddo: come fare

BLOG

Proteggere la pelle dal freddo: come fare

24/11/2020

La pelle è la prima difesa che il nostro organismo ha contro gli agenti patogeni invernali, oltre a essere determinante per quel che riguarda il nostro aspetto estetico.

Abbiamo, quindi, almeno due buoni motivi per prendercene cura nella giusta maniera.

Chairamente, le aree per le quali bisogna prendere le maggiori precauzioni, sono quelle più esposte all’azione di freddo, pioggia e vento, quali viso e mani.

Prima di tutto, però, vediamo quanto pesa l’idratazione per prendersi cura di tutta la pelle del nostro corpo.

Idratazione: la base del benessere

La disidratazione cutanea può colpire la pelle non solo d’estate: il freddo abbassa le difese dell’epidermide che trova difficoltà a secernere la giusta quantità di oli per difendere la pelle, portando a una perdita di lipidi e altri principi nutrienti.

Idratarla sia la mattina che la sera con una buona crema è importante anche d’inverno, verificando quali sono i principi con cui è formulata, evitando di nutrire troppo la pelle, al fine di evitare l’evuentuale occlusione dei pori e ostruendo l’assorbimento delle sostanze necessarie.

Largo spazio va quindi dato ai prodotti che contengono oli naturali, molto efficaci contro la disidratazione, in quanto capaci di andare a formare un film idrolipidico che non ostruisce i pori della cute e che trattiene le molecole d’acqua, evitando la dispersione delle sostanze nutritive.

Tra i più benefici c’è l’olio di rosa mosqueta, ricco di acidi grassi polinsaturi, di antiossidanti e vitamine, protegge le cute dagli agenti esterni e supporta la rigenerazione cellulare regalando compattezza.

La cura delle mani

Il coprire le mani con dei guanti quando usciamo è uno dei primi aspetti di rilievo da non trascurare e, in generale, è meglio non indossare indumenti stretti che ostruiscono la circolazione, che va invece supportata effettuando unminimo di attività fisica.

In questi casi, raccomandiamo di evitare gli sbalzi di temperatura e, per chi esegue esercizi all’aria aperta è importante non dimenticare di indossare guanti fabbricati con materiale tecnico, da accostare all’uso di una crema riscaldante se le temperature sono molto basse, con lo scopo di evitare la formazione di geloni, che si manifestano con prurito alla punta delle dita, per poi provocare arrossamenti e dolore.

In farmacia è possibile reperire diversi prodotti per proteggere le nostre mani in inverno, come le creme contenenti Acido Ialuronico, efficace quando si hanno mani secche e screpolate: esse stimolano il ripristino del normale grado di idratazione della cute.

La cura del viso

Se da un lato la crema viso idratante è sempre importante, da sola però potrebbe non essere efficace nel proteggere la pelle di questa parte del corpo.

È importnate sostenere la salute della pelle, anche in diversi momenti della giornata, applicando prodotti benefici sotto diversi punti di vista, con lo scopo di andare a formare una protezione utile per difenderci dal freddo.

Una esfoliazione superficiale a settimana è molto importante per rimuovere efficacemente le cellule morte: in seguito è possibile purificare i pori con un tonico detergente delicato, che permette alla pelle di assorbire al meglio tutte le sostanze nutrienti e protettive della crema viso con la cui applicazione saremo pronte per uscire e affrontare il freddo.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Lascia un commento