Giornata Mondiale delle Api: i benefici del miele e della propoli

BLOG

Giornata Mondiale delle Api: i benefici del miele e della propoli

19/05/2021

La Giornata mondiale delle api è stata istituita nel 2017 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e cade il 20 maggio, al fine di offrire lo spunto giusto per invitare a riflettere sull’importanza delle api per il nostro pianeta.

La sopravvivenza di tali insetti è sempre più minacciata dall’uomo, nello specifico dall’uso di pesticidi, dall’inquinamento e dai cambiamenti climatici. Una loro eventuale estinzione metterebbe a rischio la riproduzione di diverse specie di fiori selvatici e di gran parte delle specie coltivate nell’Unione Europea. Un danno enorme per la biodiversità, ma anche per la catena alimentare.

I benefici di miele e propoli

Una loro eventuale scomparsa ci priverebbe anche dei loro prodotti benefici per la salute dell’essere umano quali il miele e la propoli.

Il miele

Il miele vanta molte proprietà: è facilmente digeribile e apporta molte vitamine, oligoelementi, enzimi e principi antibiotici, efficaci per garantire la salute e per lenire i disturbi afferenti alle vie respiratorie, dove esplica un’azione decongestionante e calmante, in caso di raffreddamento o influenza.

Se mescolato al latte caldo, il miele esplica un’azione super efficace: il latte ha un’azione calmante, previene e ripara i danni causati dalle infiammazioni del cavo orale, mentre il miele cura i tessuti della gola.

È altrettanto efficace quando aggiunto al succo di limone, un cucchiaio di succo per ogni cucchiaio di miele, oppure, ancora, ne si ottengono i benefici quando sciolto in un infuso di erbe o in una tisana.

La propoli

La propoli è un altro prodotto delle api ed è costituita in gran parte da sostanze resinose raccolte da questi insetti sulle piante, e che vengono poi mescolate con saliva e cera, per essere adoperate negli alveari come sostanza base per la costruzione, ma anche come antisettico per proteggersi dai batteri, secialmente nelle celle dove l’ape regina depone le uova.

La propoli è nota come uno dei più efficaci antibatterici naturali, proprio in conseguenza alle sue proprietà batteriostatiche e battericide: contrasta l’azione di germi e può essere utile anche come coadiuvante nella lotta contro diversi ceppi di virus, tra cui alcuni virus influenzali, rhinovirus e il virus dell’herpes simplex.

Le sue doti curative sono ottime per stimolare il sistema immunitario e, in generale, per sostenere l’organismo contro gli agenti patogeni.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Lascia un commento